domenica 1 giugno 2014

Pesto ai pistacchi



Ingredienti:
650 gr. di basilico
750 ml. di olio extravergine d'oliva 
400 gr. di pistacchi già sgusciati 
4 spicchi di aglio
300 gr. di formaggio grattugiato
7 cucchiaini pieni di sale grosso

Preparazione:
Oggi parleremo di come preparare il nostro primo condimento fatto in casa. Prendete le foglie di basilico che sono fuori nel vostro giardino, dopo aver fatto ciò, lavatele e lasciatele asciugare su una tovaglia all'ombra. Adesso prendete gli spicchi di aglio e triturateli molto finemente, quando avete finito prendete i pistacchi e metteteli in un mortaio facendoli a piccoli pezzettini. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, prendete il vostro frullatore ed incominciate il tutto mettendo l'olio extravergine d'oliva, dopo aggiungete l'aglio che avete triturato ed in seguito tutte le vostre foglie di basilico. Quando le avete aggiunte tutte, metteteci di sopra il formaggio, i pistacchi fatti a pezzettini ed i 7 cucchiaini pieni di sale grosso (si usa il sale grosso per spaccare meglio le fibre delle foglie). Ora chiudete il frullatore con il coperchio ed accendetelo, quando si formerà una crema come nella foto sopra presente, il vostro pesto sarà pronto. Se il frullatore è piccolo preparate il vostro pesto per più tornate.
Il pesto totale vi basterà per 9 kg. di pasta quindi dividetelo in 9 bustine e congelatelo.



10 commenti:

  1. ottimo il pesto, tipico della mia zona: Liguria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, il pesto è in versione rivisitata, provalo anche tu.

      Elimina
  2. Ciao cuoco segreto. Il pesto e` la mia pietanza preferita. Pensavo si facesse con i pinoli....ma dalle foto forse e` meglio farlo con i pistacchi. Di dove sei?

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti consiglio di farlo come c'è scritto nella ricetta, utilizzando solo il formaggio grattugiato, così si sentirà meglio il sapore del basilico, il pecorino è meglio non metterlo altrimenti il sapore è leggermente più forte. Comunque non posso dirti di dove sono, sono il cuoco segreto.

    RispondiElimina
  4. Il pesto è il condimento estivo che preferisco! Bravo, Cuoco Segreto!

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio letissia, ho fatto questa rivisitazione del pesto, non mettendo il pecorino si sentono molto di più gli altri sapori, specialmente il basilico.

    RispondiElimina
  6. Finalmente un blog per ristoratori!!!!!!!!!!!!!!!
    Con questa ricetta posso condire 9 Kg di pasta cioè 100 porzioni.
    Complimenti attendo altri consigli per il mio ristorante.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tutto il pesto l'ho congelato, comunque si, per 100 porzioni va benissimo =), ne ho piantato tanto così ho un po' di scorte. Comunque grazie per il complimento.

      Elimina