martedì 23 febbraio 2016

Tagliatelle (pasta fatta in casa con farina di riso e farina 00 con uova) con cozze, gamberetti, zucchine, peperoni, cipolle e carote

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10
 
Foto 11
 
Foto 12

Ingredienti per 12 persone:
500 grammi di farina di riso
500 grammi di farina 00
10 uova
7 zucchine
4 peperoni gialli
2 cipolle dorate
5 carote
700 grammi di gamberetti
250 grammi di cozze
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Curry
0,2 grammi di zafferano 
Pepe nero
Sale

Preparazione delle tagliatelle di farina di riso e farina 00 con uova:
Prendete una spianatoia e metteteci le 2 farine di sopra mescolandole. Dopo aver fatto ciò formate una fontana e fate un buco al centro. Ora prendete le uova e amalgamatele in un recipiente con un pizzico di sale. Adesso versate le uova nel buco che avete creato nella farina. Ora fate assorbire la farina alle uova andando dall'interno verso l'esterno della fontana amalgamando il tutto. Lavorate il tutto per circa 15 minuti fino ad ottenere un panetto compatto e liscio. Dopo aver formato il panetto avvolgetelo in una pellicola trasparente per alimenti e riponetelo in frigo per circa 30 minuti. Dopo questo lasso di tempo riprendete il panetto e tagliatelo a fette grossolane man mano che utilizzate l'impasto. Adesso prendete la macchina per la pasta e passateci dentro una fetta del panetto che avete tagliato (prima di passarlo nella macchina per la pasta appiattitelo con le mani), partendo dai rulli con più spessore. Appena avete ottenuto la prima sfoglia (foto 6) di pasta infarinatela leggermente e ripiegatela su se stessa ripassandola nel rullo. Man mano stringete i rulli in modo tale da ottenere una pasta sottile (personalmente uso le seguenti misure per i rulli 1, 3, 5 e 6). Eseguite tutto questo procedimento con tutte le fette di pasta del panetto. Appena avete ottenuto tutte le sfoglie, potete fare le tagliatelle. Se volete potete tagliarle con un coltello oppure potete passare le sfoglie sempre nella macchina per la pasta nella parte dei rulli che formano le tagliatelle. Quando avete ottenuto tutte le tagliatelle spolveratele con un po' di farina 00 (foto 9) e riponetele su un vassoio (cercate di non mettere le tagliatelle una sull'altra altrimenti rischiate che vi si attacchino) coprendole con la pellicola e mettendole in frigo in modo da non farle seccare.   

Preparazione degli ingredienti e del piatto finale:
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Ora togliete il picciolo ai peperoni e dopo tagliateli a fettine (foto 5). Triturate la cipolla e il prezzemolo. Tagliate a rondelle le carote. Tagliate a cubetti le zucchine (foto 4). Fate bollire dell'acqua in un pentolino e metteteci le carote facendole cuocere per 15 minuti e salandole leggermente. Passato questo lasso di tempo scolatele. Intanto prendete una grande padella e metteteci dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo fate rosolare la cipolla per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungete i peperoni e dopo 15 minuti aggiungete anche le zucchine (foto 8) e le carote (foto 10) che avete cotto in precedenza facendo cuocere il tutto con un po' di sale. In un'altra padella aggiungete dell'olio extravergine di oliva e fatelo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo metteteci i gamberetti e le cozze facendoli cuocere. Aggiungete il sale e il prezzemolo durante la cottura (foto 7). Appena sono cotti mescolateli con gli ingredienti che sono nella grande padella ed aggiungeteci il curry, lo zafferano e il pepe nero facendo cuocere il tutto per altri 5 minuti. Appena bolle l'acqua della pasta aggiungete il sale e metteteci la pasta fino a cottura avvenuta. Appena è pronta scolatela e mischiate le tagliatelle con tutti gli ingredienti che sono nella grande padella. Il piatto è pronto (foto 11 e 12). 





giovedì 18 febbraio 2016

Rape, patate, cipolle e peperoni

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4

Ingredienti:
10 patate
2 cipolle dorate
4 peperoni
2 mazzi di rape
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva

Preparazione:
Triturate le cipolle. Ora sbucciate le patate e dopo tagliatele a cubetti grossolani. Adesso togliete il picciolo ai peperoni e dopo aver fatto ciò lavateli e tagliateli a listarelle. Ora riempite una pentola d'acqua portandola a bollore. Appena bolle metteteci le patate che avete tagliato in precedenza facendole cuocere per 20 minuti e salando leggermente l'acqua. Passato questo lasso di tempo scolate l'acqua delle patate. In un'altra pentola mettete un litro d'acqua portandola a bollore. Appena bolle metteteci le rape facendole cuocere per 30 minuti con un po' sale. Passato questo lasso di tempo scolate l'acqua delle rape. Adesso prendete una grossa padella e aggiungete un po' di olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo metteteci la cipolla facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungete i peperoni facendoli cuocere per 20 minuti (per velocizzare la cottura copriteli con un coperchio). Passato questo lasso di tempo aggiungete le rape, le patate, il pepe nero e il sale mescolando il tutto (foto 2). Ora fate cuocere per altri 20 minuti (ogni tanto mescolate). Il piatto è pronto (foto 3 e 4). 

giovedì 11 febbraio 2016

Trippa di bovino con pomodori pelati, cipolle, prezzemolo, sedano, rosmarino e patate

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7

Ingredienti:
Un kg. di trippa di bovino
900 grammi di pomodori pelati
2 cipolle
4 spicchi d'aglio
20 grammi di prezzemolo
2 rametti di rosmarino
8 Patate
Un gambo di sedano
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Fate bollire in una pentola 3 litri d'acqua con un po' di sale. Appena bolle, metteteci la trippa facendola cuocere finché non diventa morbida. Intanto triturate le cipolle, l'aglio, il prezzemolo, il sedano e il rosmarino. Ora sbucciate le patate e tagliatele a cubetti grossolani. Una volta fatto ciò, fate bollire dell'acqua leggermente salata in un'altra pentola. Appena bolle metteteci le patate appena tagliate facendole diventare leggermente morbide. Quando sia la trippa che le patate sono morbide, scolatele (foto 3 e 4). Ora prendete una pentola e aggiungete un po' di olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo fate rosolare la cipolla per 7 minuti e poi aggiungete il prezzemolo, l'aglio, il rosmarino e il sedano mescolando il tutto e facendo continuare la cottura sempre a fuoco lento. Adesso aggiungete la trippa (foto 5) facendola cuocere con questi ingredienti per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto. Passato questo lasso di tempo metteteci i pomodori pelati (foto 2) facendo cuocere il tutto. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura aggiungete il sale e le patate (le patate le mettiamo all'ultimo perché altrimenti si sgretolano completamente). Il piatto è pronto (foto 6 e 7). 
 PS: se volete nel piatto potete aggiungere un po' di peperoncino. 

mercoledì 3 febbraio 2016

Pappardelle all'uovo con funghi porcini, funghi prataioli, burro, panna e prezzemolo.

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
Video 1
Video 2 

Ingredienti per 8 persone:
700 grammi di pappardelle all'uovo
500 grammi di funghi porcini
200 grammi di funghi prataioli
2 cipolle
200 grammi di burro
200 ml. di panna da cucina
Prezzemolo
Sale
Pepe nero

Preparazione:
Mettete dell'acqua in una pentola e fatela bollire. Nel frattempo triturate il prezzemolo e la cipolla. Ora tagliate i funghi a fettine (foto 2 e video 1). Adesso prendete una grande padella e mettete il burro facendolo sciogliere a fuoco lento. Appena il burro si è sciolto, fate rosolare la cipolla tagliata in precedenza per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungete i funghi facendoli cuocere (foto 3). Verso fine cottura aggiungete il sale, il pepe nero e il prezzemolo mescolando il tutto. Nel frattempo cuocete la pasta, appena è pronta mescolatela con gli ingredienti della padella aggiungendo la panna. Il piatto è pronto (foto 4, 5 e video 2).